Aquilotti - A.D. Treviolo Basket

Vai ai contenuti

Aquilotti

Squadre
Treviolo Basket - Palaval Basket
13 - 11
(6-6, 6-4, 11-2, 0-6, 0-2, 11-4)
Treviolo: Biglieni, Cadonati, Crippa, Di Patrizi, Dolazza, Ferrari, Ferruggia, Gagu, Peroni, Peverelli, Sai, Savio
Istr. Blasizza M. - Ass. Cattaneo S.
Palaval: Artifoni, Bertrand, Carrara, Damiani, Grima, Locatelli, Milesi, Miotti, Perico, Rillosi, Rocchi, Russo
Istr. Cagimicali C.
Arbitro: Frigeni M.

E' iniziata lo scorso sabato anche la stagione del MINIBASKET TREVIOLO che quest'anno vede la partecipazione della squadra Aquilotti nel campionato riservato ai classe 2008/2009 denominato "senior".
Per il gruppo della coppia d'istruttori Blasizza-Cattaneo un esordio positivo contro Palaval Basket, al di là di una vittoria quasi inaspettata, le buone indicazioni mostrate dai ragazzi nel corso dei primi 3 periodi hanno dato il la ad una gara divertente per tutti i 36' di gioco.
Alla loro primissima partita ufficiale in carriera i nostri piccoli biancoblu si sono distinti sul rettangolo di gioco per le iniziative in fase d'attacco (ancora comunque troppo frettolose ed imprecise) e la capacità di collaborare anche davanti ad una difesa attenta.
Se l'atteggiamento durante la settimana continuerà a crescere in attenzione e voglia di competere non ci stupiremmo in occasione di ulteriori soddisfazione in questo difficile girone di qualificazione.
E tra dieci giorni, dopo il turno di riposo, l'ostacolo davanti a noi sarà di quelli davvero tosti quando al PalaCurnasco arriveranno i cittadini dell'Excelsior!
UN... DUE... TRE... VIOLO
Treviolo Basket - Villaggio Sposi
10-14
(1-14, 2-4, 6-2, 0-16, 0-3, 8-2)
Treviolo: Biglieni, Bonacina, Cadonati, Di Patrizi, Dolazza, Ferrari, Gagu, Giorgio, Peroni, Ricci, Sai, Savio
Istr. Blasizza M . - Ass. Cattaneo S.
Villaggio Sposi: Fabrizio, Gueye, Mete, Morè. Muta, Papponetti, Parimbelli, Pedrana, Vargas, Zappella D., Zappella F.
Istr. Ubbiali E.
Arbitro: Frigeni M.
Più che Aquilotti possiamo parlare di crisalidi... anche in questo caso si sono viste buone cose ma non sono mai abbastanza per poter arrivare ad un match meno combattuto di quanto non dica il punteggio finale.
I nostri classe 2008/2009 devono pagare dazio anche contro i coetanei del Villaggio Sposi in una gara che ci ha visti in forte difficoltà per due periodi (il parziale 1-30 è eloquente...) mentre negli altri quattro set si poteva e forse doveva fare di più!
Nota positiva è la crescita all'interno della stessa gara con gli istruttori Marco e Simone a richiedere a gran voce alcuni dettagli di vitale importanza, il risultato conta relativamente ben più evidenti devono invece essere i progressi di questa trasformazione in... farfalle!
Già da sabato prossimo in quel di Dalmine verificheremo sul rettangolo di gioco quanto queste prime esperienze ci hanno condizionati e se possiamo essere in grado di spendere energie altrettanto positivamente.
L'avventura è ancora lunga... sempre al grido UN DUE TRE-VIOLO!

Torna ai contenuti